Le certificazioni hanno assunto, negli anni, un’importanza sempre maggiore, essendo le stesse un’assunzione di responsabilità da parte del titolare, del fornitore, dell’impiantista, ecc, ognuno per quanto di competenza.

Esse sono molteplici e spaziano dall’impiantistica alla reazione al fuoco ed alla resistenza al fuoco.

La loro  composizione è stata riportata nell’allegato II al D.M. 04/05/98, sostituito dall’entrata in vigore del DM 07/08/2012 (vedi nella sezione Procedure Generali).

Per alcune certificazioni, quali il rinnovo del CPI, resistenza al fuoco, ecc., il citato allegato II prevede la possibilità di avvalersi dei tecnici iscritti negli elenchi di cui alla Legge 818/84 (ora D. Lgs. 139/06) istituiti  per il rilascio del Nulla Osta di prevenzione incendi.

Per le certificazioni connesse agli aspetti di protezione antincendio è stata predisposta una modulistica che nel 2004 (con lettera circolare 22/03/04 n° P559/4101 sott. 72/E.6) è stata aggiornata per tener conto delle variazioni apportate al campo di applicazione della legge n. 46/90. La loro adozione è avvenuta a partire dal 1° maggio 2004. Successivamente, per snellire e semplificare la produzione di certificati, i modelli relativi alle certificazioni sulle caratteristiche di resistenza e reazione al fuoco e quelle sugli impianti, sono state sostituite con quelle allegate alla lettera circolare del 24 aprile 2008, prot. n. P515/4101 sott. 72/E.6. Oggi, la modulistica in uso, è quella definita dal  DD 31/10/12, n° 200 allegato alla NOTA 31/10/12, n° 13552.

Dall’inizio dell’aprile 2008, si deve fare riferimento, per la certificazione degli impianti, a quanto contenuto nel DM 22 gennaio 2008 n° 37,  così come previsto dall’art. 3 c. 1 del DL 28/12/2006, convertito in legge dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17, e non più alla legge 5 marzo 1990 n° 46 (Norme per la sicurezza degli impianti) ed al DPR 6 dicembre 1991, n° 447, sostanzialmente sostituite dal citato DM.

Tra la fine del 2004 e l’inizio del 2005 sono avvenuti dei cambiamenti sulle omologazioni inerente la reazione al fuoco, gli estintori portatili ed i dispositivi di apertura delle uscite di sicurezza.

Si è ritenuto opportuno, per comodità, riportare nel presente capitolo anche dei modelli relativi a richieste di sopralluogo per i depositi di GPL. Vale la pena ricordare che le certificazioni per i serbatoi di GPL fino a 5 m3, nel procedimento semplificato, e fino a 13 m3 nel procedimento con approvazione progetto, hanno modulistica diversa riportata nel menù Certificazioni alla voce Modulistica per serbatoi di GPL

Per completezza vengono riportati anche i modelli antecedenti.

 

DATA

NORMA

ARGOMENTO

07/12/1984

Legge  07/12/84, n° 818

Nullaosta  provvisorio  per  le attività soggette ai controlli di prevenzione  incendi,  modifica  degli  articoli  2 e 3 della legge 4 marzo  1982,  n.  66,  e norme integrative dell’ordinamento del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

25/03/1985

DM 25/03/85

Procedure e requisiti per l’autorizzazione e l’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’interno di cui alla legge 7 dicembre 1984, n. 818.

30/09/1989

Circolare 30/09/89, n° 24

Validità della certificazione e delle dichiarazioni rilasciate da professionisti nel settore della prevenzione incendi.

05/03/1990

Legge 05/03/90, n° 46

Norme per la sicurezza degli impianti. (Abrogato, ad eccezione degli articoli 8, 14 e 16, dall’entrata in vigore del regolamento, - DM 22/01/08, n° 37 - di cui all’art. 3 c. 1 del DL 28/12/2006 convertito in legge dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17. N.d.R.)

06/12/1991

DPR 06/12/91, n° 447

Regolamento di attuazione della legge 5 marzo 1990, n. 46, in materia di sicurezza degli impianti. (Abrogato dall’entrata in vigore del regolamento - DM 22/01/08, n° 37 - di cui all’art. 3 c. 1 del DL 28/12/2006, convertito in legge dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17. N.d.R.)

20/02/1992

DM 20/02/92

Approvazione del modello di dichiarazione di conformità dell’impianto alla regola d’arte di cui all’art. 7 del regolamento di attuazione della L. 5 marzo 1990, n. 46, recante norme per la sicurezza degli impianti. (Modello sostituito da quello allegato al  DM 22/01/08, n. 37. N.d.R.)

21/04/1993

DPR 21/04/1993, n° 246

Regolamento di attuazione della direttiva 89/106/CEE relativa ai prodotti da costruzione.

18/04/1994

DPR 18/04/94, n° 392

Regolamento recante disciplina del procedimento di riconoscimento delle imprese ai fini della installazione, ampliamento e trasformazione degli impianti nel rispetto delle norme di sicurezza.

22/05/1997

Lettera Circolare 22/05/97, n° P1089/4101sott. 106/21

Impianti elettrici. Legge n. 46/1990. Dichiarazioni di conformità e collaudi.

09/03/1999

CHIARIMENTO 09/03/99, n° P379/4147 sott. 4

Elementi in vetroresina o policarbonato utilizzati quali evacuatori di fumo e calore - Quesito (Inerente la richiesta estensione dei risultati relativi alle prove sui cupolini in vetroresina o policarbonato per l’evacuazione del fumo e del calore in caso di incendio per l’applicazione generalizzata in attesa di un aggiornamento normativo. N.d.R.)

09/05/2000

CHIARIMENTO 09/05/00, n° P377/4101 sott. 72/ C.1(17)

Impianti idrici antincendio. – Requisito di continuità. –

23/03/2001

CHIARIMENTO 23/03/01, n° P423/4101 sott. 72/E

Documentazione da allegare alle domande di sopralluogo ai fini del rilascio del C.P.I. (Per gruppi elettrogeni e Centrali termiche. N.d.R.)

27/06/2001

CHIARIMENTO 27/06/01, n° P784/4101 sott. 72/E

Lett. Circ. prot. n° P130/4101 sott. 72/E del 31 gennaio 2001. - Modelli di certificazioni e dichiarazioni da allegare alla domanda di sopralluogo ai fini della prevenzione incendi. -

20/12/2001

DM 20/12/01

Disposizioni relative alle modalità di installazione degli apparecchi evacuatori di fumo e calore.

20/02/2002

Lettera Circolare 20/02/02, n° NS 952/4101 sott. 120

Decreto del Ministero dell’Interno 20 dicembre 2001 recante “Disposizioni relative alle modalità d’installazione degli apparecchi evacuatori di fumo e calore”.

09/10/2003

Lettera Circolare 09/10/03, n° P1172/4101 sott. 72/C1 (17)

Certificazioni per rivelatori di fumo e/o di calore secondo le norme EN 54/7 ed EN54/5 come componenti di impianti di rivelazione di incendio.

22/03/2004

Lettera Circolare 22/03/04, n° P559/4101 sott. 72/E.6

Aggiornamento della modulistica di prevenzione incendi.

07/04/2004

DD MIN. ATT. PROD.  07/04/2004

Applicazione della direttiva n. 89/106/CE, recepita con decreto del Presidente della Repubblica 21 aprile 1993, n. 246, relativa alla pubblicazione dei titoli e dei riferimenti delle norme armonizzate europee (Abrogato dal D.M. ATT. PROD. 12/07/2005. N.d.R.)

14/04/2004

Lettera Circolare 14/04/04 n° P749/4101 sott. 106/21

Norme per la sicurezza degli impianti – Articolo 1, lettera g), Legge n. 46/90 (impianti di protezione antincendio). – (Sul tipo di abilitazione necessaria, presso la Camera di Commercio, per gli installatori. N.d.R.)

09/11/2004

DL 09/11/04, n°  266

Proroga   o   differimento   di   termini  previsti  da  disposizioni legislative.

27/12/2004

Legge 27/12/04, n° 306

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 novembre 2004,  n.  266, recante proroga o differimento di termini previsti da disposizioni  legislative.  Disposizioni  di  proroga  di termini per l’esercizio di deleghe legislative.

12/07/2005

DM 12/07/05

Elenco  riepilogativo  di  norme armonizzate concernenti l’attuazione della  direttiva  89/106/CE  relativa  ai  prodotti  da  costruzione, pubblicate  dalla  Gazzetta  Ufficiale delle Comunità europee dal 26 giugno 2001 al 26 ottobre 2004. (Abrogato e sostituito dal DM 15/05/2006. N.d.R.)

15/05/2006

DM 15/05/06

Elenco  riepilogativo  di  norme armonizzate concernenti l’attuazione della  direttiva  89/106/CE relativa  ai  prodotti  da  costruzione. (Abrogato e sostituito dal DM 08/04/2010. N.d.R.)

04/07/2006

Lettera Circolare 04/07/06, DCPST n° 5714

Disposizioni comunitarie riguardanti la sicurezza in caso d’incendio.

Nota informativa sulla direttiva 89/106/CEE “Prodotti da costruzione”. Indicazioni applicative.

22/08/2006

Lettera Circolare 22/08/06, DCPST, n° 6651

Disposizioni comunitarie riguardanti la sicurezza in caso d’incendio. Nota informativa sulle direttive 90/396/CEE “Gas”, 94/9/CE “ATEX”, 97/23/CE “PED”, 98/37/CE e 2006/42/CE “Macchine”, 95/16/CE “Ascensori”. Indicazioni applicative.

28/12/ 2006

DL 28/12/06, n°  300

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e disposizioni diverse. (Il c.1 dell’art. 3, proroga il termine previsto dall’articolo 1-quater, comma 1, del decreto-legge 12 maggio 2006, n. 173, in materia di installazione degli impianti all’interno degli edifici. N.d.R.)

05/03/2007

DM 05/03/07 (1)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei relativi metodi di controllo della conformità dei «Sistemi fissi di estinzione incendi - Sistemi equipaggiati con tubazioni».

05/03/2007

DM 05/03/07 (2)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi  metodi  di  controllo  della  conformità di «Isolanti termici per edilizia».

05/03/2007

DM 05/03/07 (3)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei   relativi   metodi   di   controllo   della   conformità  delle «Installazioni fisse antincendio».

05/03/2007

DM 05/03/07 (4)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione  recepita  con  decreto  del  Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n.  246, relativa all’individuazione dei prodotti e dei relativi metodi di controllo della conformità di «Sistemi per il controllo di fumo e calore».

05/03/2007

DM 05/03/07 (5)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi  metodi  di controllo della conformità dei «Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio».

05/03/2007

DM 05/03/07 (6)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi  metodi  di  controllo della conformità per i «Sistemi fissi  di  lotta  contro l’incendio  -  Componenti  di  impianti  di estinzione a gas».

05/03/2007

DM 05/03/07 (7)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi metodi di controllo della conformità di «Accessori per serramenti».

05/03/2007

DM 05/03/07 (8)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi metodi di controllo della conformità per gli «Impianti fissi antincendio - Componenti per sistemi a CO2».

05/03/2007

DM 05/03/07 (9)

Applicazione   della   direttiva   n.   89/106/CEE  sui  prodotti  da costruzione,  recepita  con  decreto  del Presidente della Repubblica 21 aprile  1993,  n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei  relativi metodi di controllo della conformità di «Sistemi fissi di lotta contro l’incendio - Sistemi a polvere».

30/05/2007

CHIARIMENTO 30/05/07, n° P1200/1172/4101 sott. 106/21

Dichiarazione di conformità su impianti di protezione antincendi. (Sulla necessità di abilitazione, alla Camera di Commercio, per l’installazione di impianti di cui alla lettera g) dell’art. 1 della L. 46/90. N.d.R.)

13/07/2007

CHIARIMENTO 13/07/07, n° P232/4101 sott. 72/E

Art. 4 del D.P.R. 37/98. Attestazione di efficienza di dispositivi, impianti e sistemi antincendio tramite perizia giurata. - Quesito (Su quali impianti debbano essere certificati. N.d.R.)

31/12/ 2007

DL 31/12/07, n°  248

Proroga   di   termini   previsti   da   disposizioni  legislative  e disposizioni urgenti in materia finanziaria. (Vedere l’art. 29-bis per quanto riguarda la proroga del termine in materia di installazione degli impianti all’interno degli edifici. N.d.R.)

22/01/2008

DM 22/01/08, n° 37

Regolamento  concernente  l’attuazione dell’articolo 11-quaterdecies, comma  13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino  delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici. (Sostituisce sostanzialmente la L. 46/90 in materia di installazione di impianti in edifici ed il DM 20/02/92 come modulistica. N.d.R.)

24/04/2008

Lettera Circolare 24/04/08, n. P515/4101 sott. 72/E.6

Aggiornamento della modulistica di prevenzione incendi da allegare alla domanda di sopralluogo ai fini del rilascio del CPI.

18/05/2009

Lettera Circolare 18/05/09, DCPST/DCPREV, n° 0004853

Disposizioni riguardanti i rivestimenti interni di camini/canne fumarie in materiale plastico (resine furaniche/termoindurenti). Indicazioni applicative.

26/03/2010

NOTA 26/03/10, n° 5158

Guida per l’installazione degli impianti fotovoltaici (V. l’allegato II della NOTA per il certificato di collaudo di tali impianti. N.d.R.)

31/03/2010

Lettera Circolare 31/03/10, n° DCPST/A5/5642

Certificazione della resistenza al fuoco di elementi costruttivi – Murature

08/04/2010

DM 08/04/10

Elenco  riepilogativo  di  norme concernenti l’attuazione della  direttiva  89/106/CE relativa  ai  prodotti  da  costruzione. (Sostituisce l’elenco di cui al DM 15/05/2006. N.d.R.)

30/03/2011

CHIARIMENTO 30/03/11, n° 0004248-032101 01 4101 137  002

Competenze degli architetti per la progettazione di impianti.

04/04/2011

Lettera Circolare 04/04/11, n° 0004845

Certificazione della resistenza al fuoco di elementi costruttivi (Sulla possibilità di utilizzare i rapporti di prova anche oltre le date di scadenza previste, N.d.R.)

25/05/2011

Lettera Circolare 25/05/11, n° 0007768

Attestazione di idoneità di impianti di gas per utenze civili in esercizio sprovvisti di dichiarazione  di conformità prevista dal DM 22 gennaio 2008 n. 37. (Comprende in allegato il modello di “dichiarazione di rispondenza”. N.d.R.)

31/10/2012

NOTA 31/10/12, n° 13552 e DD 31/10/12, n° 200

Modulistica di presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni, prevista nel decreto del Ministro dell’interno 7 agosto 2012.

26/11/2012

NOTA 26/11/12, n° 14720

Modulistica per la presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni, prevista dal D.M. 7 agosto 2012.

18/10/2012

Sentenza CGUE 18/10/12-GUUE n° C 3792/2 del 08/12/12

Sentenza della Corte (Quinta Sezione) del 18 ottobre 2012 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Consiglio di Stato) - XXXX Srl/Ministero dell’Interno - (Causa C-385/10) -(Libera circolazione delle merci - Restrizioni quantitative e misure d’effetto equivalente - Rivestimenti interni dei camini e delle canne fumarie - Assenza di una marcatura di conformità CE - Commercializzazione esclusa)

 11/02/2014 Lettera Circolare 11/02/14, n° 1681 Chiarimenti sull’uso della modulistica di prevenzione incendi in materia di resistenza al fuoco. (Riporta anche la possibilità di utilizzo della modulistica prevista  dal DM 22/01/2008 n. 37 nel caso di utilizzo di cavi elettrici o di trasmisisoni di segnali resistenti al fuoco. N.d.A.)

10/04/2014

11/04/2014

NOTA 11/04/14, n° 4849 e
DD 10/04/14, n° 252
Modifica della modulistica di presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni, prevista nel decreto del Ministro dell’interno 7 agosto 2012.