Indice articoli

  

ATT. 3b): GAS INFIAMMABILI DISCIOLTI O LIQUEFATTI

 PROCEDURE  

DATA

NORMA

ARGOMENTO

21/03/1958

Legge  21/03/58, n° 327

Norme  per la concessione e l’esercizio delle stazioni di riempimento di gas di petrolio liquefatti.

28/03/1962

Legge  28/03/62, n° 169

Norme  in  materia  di  depositi  di  gas  di  petrolio liquefatti in bombole.

02/02/1973

Legge 02/02/73, n° 7

Norme  per  l’esercizio  delle  stazioni  di  riempimento  e  per  la distribuzione di gas di petrolio liquefatti in bombole.

13/02/2004

CHIARIMENTO 13/02/04, n° P27/4106 sott. 57

Deposito G.P.L. in Bombole - Capacità totale 25.000 Kg. - Richiesta rilascio D.I.A. (Sulla possibilità di rilascio D.I.A. per attività prevedenti organi collegiali. N.d.R.)

23/08/2004

Legge 23/08/04 n° 239

Riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia. (Decreto che conferisce alle regioni il rilascio delle autorizzazioni per i depositi oli minerali che erano delle Prefetture. N.d.R.)

22/02/2006

D. Lgs. 22/02/06, n° 128

Riordino  della disciplina relativa all’installazione e all’esercizio degli  impianti  di  riempimento,  travaso e deposito di GPL, nonché all’esercizio  dell’attività  di  distribuzione  e vendita di GPL in recipienti,  a norma dell’articolo 1, comma 52, della legge 23 agosto 2004, n. 239.

02/05/2006

Lettera Circolare 02/05/06, n° P497/4106 sott. 40/A

Decreto Legislativo 22 febbraio 2006 (G.U. n. 74 del 29 marzo 2006) (Chiarimenti e tempistica degli adempimenti. N.d.R.)

15/01/2007

DM 15/01/07

Approvazione dei requisiti degli organismi formatori, del programma e delle  modalità  di  svolgimento dei corsi di formazione, rivolti ai rivenditori   e   agli   installatori   di   bombole  GPL,  ai  sensi dell’articolo 11 del decreto legislativo 22 febbraio 2006, n. 128.

20/04/2007

Lettera Circolare 20/04/07, n° P522/4113 sott. 87

Periodicità del certificato di prevenzione incendi in presenza di impianti di distribuzione stradale di carburanti per autotrazione, anche di tipo misto, con annesse attività accessorie -  Chiarimento. (Tratta anche della possibilità di ubicare , presso impianti stradali di distribuzione carburanti di tipo misto, depositi e rivendite di GPL in bombole con quantitativi complessivi non superiori a 500 kg., ovvero depositi di GPL in serbatoi fissi con capacità complessiva non superiore a 2 m3 destinati ad alimentare utenze a servizio di attività accessorie. N.d.R.)

06/06/2013

CHIARIMENTO 06/06/13, n° 7995

Attività di rivendita in bombole di G.P.L. presso impianti stradali di distribuzione carburanti - Riscontro (Inerente la possibilità di ubicazione di depositi e rivendite di gpl in bombole presso distributori di carburanti di tipo “ordinario”. N.d.R.)

 

 

NORME SPECIFICHE  

DATA

NORMA

ARGOMENTO

20/09/1956

Circolare 20/09/56, n° 74

Decreto del Presidente della Repubblica 28 giugno 1955, n. 620 - Decentramento competenze al rilascio di concessioni per depositi di olii minerali e gas di petrolio liquefatti - Norme di sicurezza.

13/10/1994

DM 13/10/94

Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione, l’installazione e l’esercizio dei depositi di G.P.L. in serbatoi fissi di capacità complessiva superiore a 5 m3 e/o in recipienti mobili di capacità complessiva superiore a 5.000 kg.

26/03/1998

CHIARIMENTO 26/03/98, n° P341/4106 sott. 57

Depositi e rivendite di G.P.L. in recipienti portatili

23/04/1998

CHIARIMENTO 23/04/98, n° P401/4101 sott. 106/33

Quesiti vari di prevenzione incendi. (Inerenti a: punto 3) att. 3b, depositi di bombole di gpl, circ. n. 74 del 20/09/56: in merito a se considerare i bar ed i ristoranti come edifici destinati alla collettività, ai fini del calcolo delle distanze di sicurezza dai depositi di bombole di gpl. N.d.R.)

22/12/2000

CHIARIMENTO 22/12/00, n° P1313/4106 sott. 57

Circolare 74 del 20 settembre 1956. - Deposito di Bottiglie di G.P.L. di capacità complessiva fino a 5.000 Kg. - Quesito. -

30/08/2001

CHIARIMENTO 30/08/01, n° P945/4106 sott. 57

Centralina G.P.L. in bombole di capacità non superiore a 75 Kg. (Sull’applicabilità della Circolare n° 74 del 20/09/1956 per una centralina composta da bombole di gpl con quantitativo non superiore a 75 kg. N.d.R.)

20/04/2007

Lettera Circolare 20/04/07, n° P522/4113 sott. 87

Periodicità del certificato di prevenzione incendi in presenza di impianti di distribuzione stradale di carburanti per autotrazione, anche di tipo misto, con annesse attività accessorie -  Chiarimento. (Tratta anche della possibilità di ubicare , presso impianti stradali di distribuzione carburanti di tipo misto, depositi e rivendite di GPL in bombole con quantitativi complessivi non superiori a 500 kg., ovvero depositi di GPL in serbatoi fissi con capacità complessiva non superiore a 2 m3 destinati ad alimentare utenze a servizio di attività accessorie. N.d.R.)

06/05/2010

NOTA 06/05/10, n° 7588-006/032101.01.4106.057

Recinzione di protezione deposito di bombole GPL presso impianti stradali di distribuzione carburanti - Chiarimenti.

14/01/2011

CHIARIMENTO 14/01/11, n° 000362-006/032101 01 4106 057

Depositi di bombole di g.p.l. di cui alla circolare n. 74 del 20 settembre 1956. Riscontro. (Relativo a: 1) possibilità di impiego di box prefabbricati quali depositi di bombole di gpl; 2) specificazione delle caratteristiche di resistenza al fuoco delle parti adiacenti ad altri locali con rischio di incendio; 3) possibilità di stoccaggio, nello stesso fabbricato, di bombole sia piene che vuote. N.d.R.)

06/06/2013

CHIARIMENTO 06/06/13, n° 7995

Attività di rivendita in bombole di G.P.L. presso impianti stradali di distribuzione carburanti - Riscontro (Inerente la possibilità di ubicazione di depositi e rivendite di gpl in bombole presso distributori di carburanti di tipo “ordinario”. N.d.R.)