Indice articoli

ATTIVITÀ 75.

Autorimesse pubbliche e private, parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva superiore a 300 m2; locali adibiti al ricovero di natanti ed aeromobili di superficie superiore a 500 m2; depositi di mezzi rotabili al chiuso (treni, tram ecc.) di superficie superiore a 1.000 m2. 

 

N.

ATTIVITÀ

(DPR 151/2011)

CATEGORIA

A

B

C

75

Autorimesse pubbliche e private, parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva coperta superiore a 300 m2; locali adibiti al ricovero di natanti ed aeromobili di superficie superiore a 500 m2; depositi di mezzi rotabili (treni, tram ecc.) di superficie coperta superiore a 1.000 m2.

Autorimesse fino a 1.000 m2

- Autorimesse oltre 1.000 m2 e fino a 3.000 m2;

- ricovero di natanti ed aeromobili oltre 500 m2 e fino a 1.000 m2

- Autorimesse oltre 3.000 m2;

- ricovero di natanti ed aeromobili di superficie oltre i 1.000 m2;

- depositi di mezzi rotabili

Equiparazione con le attività di cui all’allegato ex DM 16/02/82

92

Autorimesse private con più di 9 autoveicoli, autorimesse pubbliche, ricovero natanti, ricovero aeromobili

Principali differenze fra le attività di equiparazione

La nuova attività utilizza, quale parametro, la superficie complessiva coperta dell’autorimessa o dei locali adibiti a ricovero e non più il numero di autoveicoli, di natanti o di aeromobili ricoverati. È il caso di notare che, la precedente attività, considerava assoggettabile ai controlli di prevenzione incendi, le autorimesse pubbliche, i ricovero natanti e i ricovero aeromobili, anche per un solo mezzo parcheggiato.

  

Gli autoveicoli, includendo dei serbatoi per il carburante, hanno avuto la loro regolamentazione nelle norme che disciplinano gli oli minerali ed in particolare nel DM 31/07/34 al titolo VII (art. 87 – 102); successivamente la norma di riferimento è stata il DM 20/11/81 ed attualmente è il DM 01/02/86.

È da sottolineare il fatto che nessuno dei due decreti emanati successivamente al DM 31/07/34 ha posto l’obbligo di adeguamento al nuovo regolamento, per cui, tutti e due i decreti antecedenti al DM 01/02/1986, sono da considerare validi in relazione al periodo della realizzazione delle autorimesse.

Il DM 29 dicembre 2005 obbliga le attività in possesso di NOP ad ottenere il CPI e dà la possibilità, per l’attività 92, di adeguarsi  solo ad alcuni punti del DM 01/02/86.

Giova ricordare che, mentre per gli autoveicoli era stato fissato un numero limite per l’assoggettabilità ai controlli di prevenzione incendi, per le autorimesse pubbliche, per i natanti e gli aeromobili, come espresso con chiarimenti, non esisteva un numero minimo.

Per il ricovero natanti sono ancora valide le misure richiamate nel testo del titolo VII del D.M. 31/07/34 come ricordato dal chiarimento prot. n° P115/4146 sott. 35/B del 12 febbraio 2001.

Con la pubblicazione del DM 03/08/2015, c.d. codice di prevenzione incendi, essendo stata pubblicata la specifica RTV,  il professionista può scegliere di applicare, per le misure antincendio, quelle previste dallo stesso codice o quelle del metodo tradizionale (norme specifiche antincendio).

 

Argomenti

Normativa principale

  -  Ricovero autovetture

  -  Ricovero natanti

 

 

 

- Codice di prevenzione incendi (DM 03/08/2015)

  -  D.M. 01/02/1986: Norma specifica di prevenzione incendi per le autorimesse e simili

 -  DM 31/07/1934: Titolo VII (art. 87 – 102)

 

 

 

 - DM 03/08/2015 -  Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. (Codice di prevenzione incendi. N.d.R.)

DM 21/02/2017 (RTV) -  Approvazione  di  norme  tecniche  di  prevenzione  incendi  per le attività di autorimessa. 

 

 

RICOVERO AUTOVETTURE   

DATA

NORMA

ARGOMENTO

31/07/1934

DM 31/07/34

Approvazione delle norme di sicurezza per la lavorazione, l’immagazzinamento,  l’impiego o la vendita di oli minerali, e per il trasporto degli oli stessi. (Titolo VII. N.d.R.)

14/01/1975

Circolare 14/01/75, n° 3

Deroga in via generale all’art. 91 del decreto ministeriale 31 luglio 1934. (Determina l’ubicazione dell’impianto di riscaldamento nelle autorimesse, autofficine ed autocarrozzerie. N.d.R.).

20/11/1981

D.M. 20/11/81

Norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio delle autorimesse e simili

16/01/1982

Circolare 16/01/82, n° 2

Decreto ministeriale 20 novembre 1981 - “Norme di sicurezza antincendio per la costruzione e l’esercizio delle autorimesse e simili” - Indicazioni esplicative e chiarimenti.

02/06/1982

Circolare 02/06/82, n° 25

Decreto ministeriale 16 febbraio 1982 - Modificazioni del decreto ministeriale 27 settembre 1965, concernente la determinazione delle attività soggette alle visite di prevenzione incendi - Chiarimenti e criteri applicativi. (Vedasi, in merito al rilasciare, per gli edifici civili con altezza in gronda > 24 m comprensivi di altre attività soggette a controllo, centrali termiche, autorimesse, differenti CPI per ogni singola attività, i commi. 2, 3 e 4 del punto 2.b). N.d.R.)

09/02/1985

Lettera Circolare 09/02/85, n° 2444/4108

D.M. 20 novembre 1981 - Norme di sicurezza dipendenti dalla capacità di parcamento per le autorimesse.

01/02/1986

D.M. 01/02/86

Norme  di  sicurezza  antincendi  per  la  costruzione  e l’esercizio di autorimesse e simili.

03/11/1986

CHIARIMENTO 03/11/86, n° 15620/4108 sott. 22

Autorimesse, suddivise in boxes miste o isolate affacciantesi su spazio a cielo libero con numero di boxes e/o autoveicoli superiore a nove (punto 2.3 del D.M. 1.2.86 - Voce n. 92 del D.M. 16.2.82).

01/02/1988

Lettera Circolare 01/02/88, n° 1800/4108

Autorimessa a box affacciantesi su spazio a cielo libero con un numero di box superiore a nove.

29/08/1995

Lettera Circolare 29/08/95, n° P1563/4108 sott. 28

Decreto Ministeriale 1/2/1986 - Criteri per la concessione di deroghe in via generale ai punti 3.2, 3.6.3, e 3.7.2. (Inerenti: 1) l’altezza dei piani; 2) larghezza delle corsie di manovra; 3) larghezza della rampa; 4) accesso tramite montauto meccanico. N.d.R,)

28/11/1995

CHIARIMENTO 28/11/95, n° P2080/4108 sott. 22/15

Superficie specifica di parcamento dei veicoli a due ruote e degli autocarri e autopulman.

19/02/1996

Circolare 19/02/96, n° 6

Prototipi di autosilo a funzionamento automatizzato. Procedure di approvazione.

19/02/1997

Lettera Circolare 19/02/97, n° P402/4134

Comunicazione tra autorimesse e locali di installazione di impianti termici alimentati a gas metano di rete di portata nominale non superiore a 35 kW - Chiarimenti. -

26/02/1997

CHIARIMENTO 26/02/97, n° P267/4108 sott. 22/11

D.M. 1 febbraio 1986 - Richiesta chiarimento. (Inerente: 1) la possibilità di comprenderei vani scala nel sistema di vie d’uscita; 2) la possibilità di comunicazione con le cantine; 3) evidenziazione con strisce a terra dei posti auto; 4) quale attività individuare quale soggetta alle visite ed ai controlli di prevenzione incendi per i ricoveri di autoveicoli privi di carburante con superficie sup. a 1000 m2. N.d.R.)

25/03/1997

CHIARIMENTO 25/03/97, n° P584/4108 sott. 22/21

D.M. 16 febbraio 1982 - Autosaloni o saloni di esposizione. - Quesito. – (Sulla normativa tecnica da rispettare. N.d.R.)

25/03/1998

CHIARIMENTO 25/03/98, n° P138/4108 sott. 28

D.M. 1° febbraio 1986 - Criteri per la concessione di deroghe in via generale ai punti 3.2, 3.6.3 e 3.7.2 - Richiesta di chiarimenti. (Sulla possibilità di deroga a tali punti per le autorimesse nuove ed esistenti. N.d.R.)

20/10/1998

CHIARIMENTO 20/10/98, n° P1266/4108 sott. 22/15

Capacità di parcamento autorimesse sorvegliate. (Relativo alle dimensioni delle corsie di manovra nel caso di autorimesse pubbliche sorvegliate con personale addetto alla movimentazione dei veicoli e negli autosilo. N.d.R.)

23/11/1998

CHIARIMENTO 23/11/98, n° P1489/4108 sott. 22 (16)

Autorimessa. D.M. 1/2/86 Punto 3.7.2 - Raggio curvatura rampe. (Relativo ai raggi di curvatura delle corsie di manovra. N.d.R.)

21/12/1998

CHIARIMENTO 21/12/98, n° P1540/4108 sott. 22/19

D.M. 1/2/86 - punto 3.9 - Aerazione di autorimesse organizzate in box.

09/03/1999

CHIARIMENTO 09/03/99, n° P378/4108 sott. 22/32

Richiesta di parere tecnico sulla realizzazione del sistema di drenaggio delle acque in una autorimessa.

31/12/1999

CHIARIMENTO 31/12/99, n° P1472/4108 sott. 22 (19)

Autorimesse di cui al D.M. 1/2/86 - Richiesta di chiarimenti per deroghe al punto 3.9.1 del citato decreto ministeriale. (Relativo a chiarimenti per deroghe al punto inerente le superfici di ventilazione. N.d.R.)

01/02/2000

CHIARIMENTO 01/02/00, n° P27/4108 sott. 22(21)

Assoggettabilità ai controlli di prevenzione incendi delle officine per la riparazione di natanti ed aeromobili.

08/05/2000

CHIARIMENTO 08/05/00, n° P310/4108 sott. 22(44)

D.M. 1° febbraio 1986. - Norme di sicurezza antincendi per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili. -  Richiesta di chiarimenti. (Inerente a: 1) possibilità di utilizzo di locali con superficie superiore a 40 m2 all’interno di autorimesse; 2) possibilità di realizzare scaffalature o soppalchi all’interno dei box. N.d.R.)

13/06/2000

CHIARIMENTO 13/06/00, n° P478/4155/1 sott. 3

Sbocco dei camini di ventilazione dei filtri a prova di fumo. (Relativo al poter considerare la porzione della copertura del corpo di fabbrica immediatamente sovrastante il filtro stesso, con caratteristiche di spazio scoperto, quale punto alto della copertura, e la possibilità che il camino abbia tratti sub-orizzontali. N.d.R.)

25/07/2000

CHIARIMENTO 25/07/00, n° P664/4108 sott. 22/16

Richiesta di chiarimenti al punto 3.7.2 del D.M. 1 febbraio 1986 -  Pendenza rampe di accesso ad autorimessa. -

25/07/2000

Lettera Circolare 25/07/00,  n° P713/4108 sott. 22/3

Parcamento di motocicli e ciclomotori all’interno di autorimesse.

13/11/2000

CHIARIMENTO 13/11/00, n° P1139/4108 sott. 22(16)

Autorimesse – D.M. 1° febbraio 1986. – Quesiti. – (Inerente: 1) la possibilità di non rispondenza delle rampe esterne ed aperte al punto 3.7.2 del DM 1/2/86 ; 2) sulla possibilità di considerare separate  delle autorimesse prive di parti comuni nel caso di rampa esterna collegante le autorimesse stesse; 3) sulla possibilità di non rispetto dei requisiti geometrici di curvatura anche per i tratti piani inseriti nello sviluppo delle rampe. N.d.R.)

14/12/2000

CHIARIMENTO 14/12/00, n° P1308/4108 sott. 22/37

Resistenza al fuoco delle autorimesse isolate. – Quesito

21/12/2000

CHIARIMENTO 21/12/00, n° P1311/4108 sott. 22/15

Posizionamento delle autovetture all’interno dei posti auto (D.M. 1° febbraio 1986. - Richiesta di parere. - ). (Vedi nuova considerazione data col chiarimento 13/11/07, n° P574/4108 sott. 22/15. N.d.R.)

20/02/2001

CHIARIMENTO 20/02/01, n° P66/4108 sott. 22 (16)

D.M. 1/2/86 - Punto 3.7.2 - Rampe. (Relativo ai seguenti aspetti: a) caratteristiche di resistenza al fuoco  della comunicazione (porta) fra rampa e compartimento; b) condizioni per cui le rampe che servono diversi compartimenti debbano essere del tipo aperto oppure a prova di fumo.  N.d.R.

21/02/2001

CHIARIMENTO 21/02/01, n° P149/4108 sott. 22 (19)

D.M. 1/2/86 - Punto 3.9 - Caratteristiche delle aperture di ventilazione. (Relativo alla apribilità delle aperture di ventilazione dotate di serramenti. N.d.R.)

02/05/2001

12/07/1990

CHIARIMENTO 02/05/01, n° P535/4108 sott. 22/16 - 12/07/90, n° P22059/4108 sott. 22

D.M. 1° febbraio 1986 - Norme di sicurezza antincendio per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili. - Quesito interpretativo della prescrizione di cui al punto 3.7.2 - Rampe. -

10/05/2001

CHIARIMENTO 10/05/01, n° P580/4108 sott. 22/15

D.M. 1° febbraio 1986. - “Norme di sicurezza antincendi per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili”. - Richiesta di chiarimenti. - (Sulla possibilità di parcamento di autocisterne adibite al trasporto di sostanze pericolosa. N.d.R.)

22/10/2001

CHIARIMENTO 22/10/01, n° P1225/4108 sott. 22 (16)

Risposta a quesito inerente le rampe esterne.

07/11/2001

CHIARIMENTO 07/11/01, n° P1206/4108 sott. 22/18

Monta automobili. - Quesito. -

07/11/2001

CHIARIMENTO 07/11/01, n° P1208/4108 sott. 22/15

D.M. 1° febbraio 1986. - Sosta autovetture all’interno di autorimesse pubbliche sorvegliate. - Quesito. - (Sulla possibilità di disporvi due file di auto, delle quali una priva di accesso diretto alla corsia di manovra, in caso di presenza di persone preposto alla movimentazione dei veicoli. N.d.R.)

18/01/2002

CHIARIMENTO 18/01/02, n° P64/4108 sott. 22/85

Autorimesse - Risposta a richiesta chiarimenti. (Sul numero di autoveicoli da considerare per l’assoggettamento ai controlli di prevenzione incendi delle “autorimesse pubbliche” ed i parcheggi all’aperto. N.d.R.)

13/05/2002

CHIARIMENTO 13/05/02, n° P348/4108 sott. 22/35

D.M. 1°  febbraio 1986 - Punto 3.1 - Aperture locali autorimessa sottostanti ad aperture di attività di cui ai punti 83, 84, 85, 86 e 87 del D.M. 16 febbraio 1982. - Quesito. -

29/05/2002

CHIARIMENTO 29/05/02, n° P523/4108 sott. 22/32

D.M. 1° febbraio 1986, punto 3.8.0. - Pendenza dei pavimenti. -

26/06/2002

CHIARIMENTO 26/06/02, n° P581/4108 sott. 22/48

Norme di sicurezza antincendio per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili - Definizione di autorimesse sorvegliate - Richiesta di chiarimento interpretativo.

12/07/2002

CHIARIMENTO 12/07/02, n° P600/4101 sott. 106.25

Attività di ricovero aeromobili ultraleggeri.

12/07/2002

CHIARIMENTO 12/07/02, n° P1155/4108 sott. 22/31

D.M. 1° febbraio 1986, punto 3.10.5. (Inerente l’ubicazione delle uscite. N.d.R.)

17/07/2002

CHIARIMENTO 17/07/02, n° P1155/4108 sott. 22/31

D.M. 1/2/86, punto 3.10.5. (Relativa al punto da considerare per il calcolo del percorso di esodo. N.d.R.)

10/10/2002

CHIARIMENTO 10/10/02, n° P979/4108 sott. 22/11

Comunicazioni tra autorimesse con capacità di parcamento superiore a 40 autoveicoli e locali non soggetti a controllo di prevenzione incendi. (Relativo anche alla possibilità di utilizzare la corsia di manovra dei box per operazioni di carico e scarico delle merci depositate nei suddetti locali. N.d.R.)

15/10/2002

CHIARIMENTO 15/10/02, n° P1208/4108 sott. 22/25

Realizzazione di montato ad uso non esclusivo. - Quesito. -

22/11/2002

DM 22/11/02

Disposizioni in materia di parcamento di autoveicoli alimentati a gas di petrolio liquefatto all’interno di autorimesse in relazione al sistema di sicurezza dell’impianto.

10/04/2003

CHIARIMENTO 10/04/03, n° P368/4108 sott. 22/22

Parcamento dei veicoli a GPL nei garage interrati - Condizioni di sicurezza delle autorimesse. - Quesito. -

29/07/2003

CHIARIMENTO 29/07/03, n° P959/4108 sott. 22/2

D.M. 1° febbraio 1986, punto 6.1.4. Caratteristiche idrauliche degli impianti idrici antincendio - Quesito.

25/11/2003

CHIARIMENTO 25/11/03, n° P1185/4108 sott. 22/15

Larghezza delle corsie di manovra. - D.M. 1° febbraio 1986 e Lettera Circolare n P1563/4108 del 29 agosto 1995. – Quesito

22/12/2003

CHIARIMENTO 22/12/03, n° P590/4108 sott. 22/19

Areazione autorimesse. - Quesito. (Se l’indipendenza della superficie di ventilazione debba essere per piano o per compartimento. N.d.R.) 

12/05/2004

CHIARIMENTO 12/05/04, n° P209/P581/4108 sott. 22/16

D.M. 1 febbraio 1986 - Chiarimenti 3.7.0 - 3.7.2. - Quesito.(inerenti: 1) gli ingressi per considerare separate le autorimesse; 2) su dove misurare la pendenza delle rampe; 3) sulla necessità di adozione di scale protette o a prova di fumo. N.d.R.)

12/05/2004

CHIARIMENTO 12/05/04, n° P580/4108 sott. 22/22

Accesso di auto alimentate a G.P.L. nei garage condominiali

19/10/2004

25/03/2002

CHIARIMENTO 19/10/04, n° P1225/4108 sott. 22/16 - 25/03/02, n° 170/4108 sott. 22/16

D.M. 01/02/1986. Quesito interpretativo della prescrizione di cui al punto 3.7.2. terzo comma. (Sulle rampe a prova di fumo. N.d.R.)

10/12/2004

CHIARIMENTO 10/12/04, n° P1526/4108 sott. 22(25)

Autorimessa priva di rampa con accesso da montato – Quesito posto da Studio professionale. -  (Sulla possibilità di utilizzare un gruppo di continuità come fonte di energia elettrica in mancanza di energia di rete. N.d.R.)

28/12/2004

17/03/1989

CHIARIMENTO 28/12/04, n° P1696/4108 sott. 22/19 – 17/03/89, n° P2744/4108 sott. 22.

Autosilo - P.to 3.9.4 del D.M. 1° febbraio 1986. - (Sulla composizione dei camini per lo smaltimento dei fumi dagli autosilo interrati. N.d.R.)

28/12/2004

CHIARIMENTO 28/12/04, n° P1915/4108 sott. 22/21

Quesito – Richiesta di chiarimento. – Attività 87 Autosalone applicazione D.M. 1° febbraio 1986. – (Inerente l’utilizzo del DM 01/02/86 per gli autosaloni con più di 30 autoveicoli. N.d.R.)

04/01/2005

CHIARIMENTO 04/01/05, n° P2050/4108 sott. 22/21

XXXX XXXX  -  Coesistenza di attività soggette ai sensi del D.M. 16 febbraio 1982. -  (Possibilità di coesistenza delle att. 88 e 92. N.d.R.)

21/01/2005

CHIARIMENTO 21/01/05, n° P1817/4108 sott. 22(31)

Autorimesse.  Punto 3.10.5 e 3.10.6 del D.M. 01/02/1986 - Massima distanza ammissibile per i percorsi unidirezionali d’esodo.

27/01/2005

CHIARIMENTO 27/01/05, n° P1917/4108 sott. 22/2

Autorimesse. Punto 3.6.1. del D.M. 01/02/86. Impianto antincendio fisso “Sprinkler” a servizio di autorimesse oltre il secondo piano interrato. 

23/02/2005

CHIARIMENTO 23/02/05, n° P2059/4108 sott. (vari)

D.M. 1° febbraio 1986 - Quesiti vari (Inerenti: a.1: a cosa debba intendersi per “ingresso” e per “accesso” alle autorimesse; a.2: a quanto debba essere la larghezza dell’ingresso all’autorimessa, considerando che i vincoli geometrici ai quali sono assoggettati i percorsi carrabili, da e verso i box, sono definiti nei punti 3.6.3 e 3.7.2;  a.3: alla “sicurezza equivalente” delle rampe aperte o a prova di fumo; a.4: alla possibilità di servire, con un’unica rampa aperta o a prova di fumo, più compartimenti di un’autorimessa ubicati ad uno stesso livello e non aventi, necessariamente, accesso diretta dalla rampa stessa; b.1: alla possibilità che uno stesso piano, diviso in più comparti, possa essere servito da due uscite di sicurezza non direttamente fruibili da tutti i compartimenti; c.1: a come considerare i serramenti grigliati o i fori di aerazione con installate superfici metalliche alettate; c.2: alla possibilità che la quota di sbocco dei camini di ventilazione a servizio dei piani oltre il primo interrato, possa sfociare anche al piano di riferimento - livello pianoterra/ piazza). N.d.R.

24/02/2005

CHIARIMENTO 24/02/05, n° P1384/4108 sott. 22/19

DM 1° Febbraio 1986 - punti 3.9.2 -3.9.3 - (Inerente un diverso sistema di ventilazione nelle autorimesse. N.d.R.)

24/03/2005

CHIARIMENTO 24/03/05, n° P1916/4108 sott. 22/31

Autorimesse. Punto 3.10.6 del D.M. 1° febbraio 1986. Numero delle uscite.

09/06/2005

CHIARIMENTO 09/06/05, n° P634/4108 sott. 22/19

D.M. 1 febbraio 1986 - Aperture di ventilazione al soffitto delle autorimesse - Quesito

12/05/2005

CHIARIMENTO 12/05/05, n° P172/4108 sott. 22/2

Superficie compartimenti autorimessa. – Quesito

06/07/2005

CHIARIMENTO 06/07/05, n° P686/4108 sott. 22/31

Quesito relativo alla larghezza delle scale delle autorimesse.

04/08/2005

CHIARIMENTO 04/08/05, n° P921/4101 sott. 155

Validità del N.O.P. - Quesito in caso di modifica.

29/12/2005

DM 29/12/05

Direttive  per  il superamento del regime del nulla osta provvisorio, ai  sensi dell’articolo 7 del decreto del Presidente della Repubblica 12 gennaio 1998, n. 37. (All’allegato A sono riportate le misure alternative da rispettare per ottenere il CPI per gli impianti di produzione di calore alimentate a gas e per le autorimesse  in possesso di Nulla Osta Provvisorio in corso di validità. N.d.R.)

12/01/2006

CHIARIMENTO 12/01/06, n° P1229/4108/sott. 22/11

D.M. 1° febbraio 1986, punto 3.5.3. Comunicazione delle autorimesse con locali immondezzaio e piccoli ripostigli.

12/01/2006

CHIARIMENTO 12/01/06, n° P1532/4108 sott. 22/15

D.M. 1° febbraio 1986.  Sosta autovetture all’interno di autorimesse private.  Chiarimenti. (Sulla possibilità di disporvi due file di auto, delle quali una priva di accesso diretto alla corsia di manovra, nelle autorimesse private e non sorvegliate da personale preposto alla movimentazione dei veicoli. N.d.R.)

02/04/2007

CHIARIMENTO 02/04/07, n° P1325/4108 sott. 22/16

D.M. 1 febbraio 1886. 1) Pensilina aperta sui due lati. 2) Piano pilotis. 3) Pendenza della rampa. – Quesiti.

23/04/2007

CHIARIMENTO 23/04/07, n° P235/4106  sott. 40/DI

Deposito di gas G.P.L. ad uso civile, in serbatoio fisso interrato da 2,750 mc con rivestimento epossidico e protezione catodica. (Distanza di sicurezza da rampa di accesso autorimessa. N.d.R.)

22/05/2007

CHIARIMENTO 22/05/07, n° P233/4146 sott. 35/B-TER

Imbarcazione a vela in box di autorimessa

24/09/2007

CHIARIMENTO 24/09/07, n° P667/4134 sott. 58

D.M. 28 aprile 2005. Intercapedine di aerazione d’accesso al locale caldaia. Quesito. (Inerente l’interpretazione dei punti 4.1.1; 4.1.2 e 4.2.4 dello stesso decreto. N.d.R.)

05/11/2007

CHIARIMENTO 05/11/07, n° P868/4108 sott. 22/20

Decreto del Ministero dell’Interno 12 aprile 1996. Impianti per la produzione di calore alimentati a gas metano in apposito locale e autorimesse. Accesso dall’interno. Quesito

05/11/2007

CHIARIMENTO 05/11/07, n° P1016/4108 sott. 22/44

D.M. 1° febbraio 1986 – Dimensioni massime dei box. – Quesito.

13/11/2007

CHIARIMENTO 13/11/07, n° P574/4108 sott. 22/15

D.M. 1° febbraio 1986. Sosta autovetture all’interno delle autorimesse private. Chiarimenti. (Rivede le considerazioni fatte col chiarimento prot.  n° P1311/4108. Sott.22/15 del 21 dicembre 2000. N.d.R.)

04/02/2008

CHIARIMENTO 04/02/08, n° P783/4108 sott. 32

Applicazione del D.M. 1° febbraio 1986 agli autosilo.

16/06/2008

CHIARIMENTO 16/06/08, n° P491/4108 sott. 22/15

Funzionario istruttore responsabile del procedimento tecnico incaricato di esaminare la documentazione XX XXXX XXX. Risposta al quesito. (Relativo alla possibilità di considerare come tre autorimesse singole un’autorimesse con corsello di manovra avente, in alcuni tratti, caratteristiche di spazio scoperto. N.d.R.)

14/11/2008

CHIARIMENTO 14/11/08, n° P1445-032101 01 4113 170B b   032101 01 4108 022 021

Contenitori distributori di carburante mobili. Autosaloni. - Quesito (Su quale attività si debba considerare per i contenitori - distributori rimovibili e come deve avvenire la comunicazione fra autosalone ed autorimessa di servizio. N.d.R.)

08/03/2009

CHIARIMENTO 08/03/09, n° 200-032101_01_4108_022_036

Piano di riferimento autorimessa. – Quesito.

09/04/2009 16/04/2009

CHIARIMENTO 09/04/09,  n° 2975/032101 01 4108 022 000 - 16/04/09, n° 3372/032101 01 4108 022 000

Quesiti inerenti il DM 1/2/1986 e s.m.i. “Norme di sicurezza antincendi per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili”, presentati dall’ing. XXX YYY. (Inerente i seguenti punti: 2.1) p. 3.6.1 allegato al DM 01/02/86: metodo di misurazione delle superfici dei compartimenti;  2.2) ammissibilità delle tolleranze previste dal DM 30/11/83 anche in fase progettuale; 2.3)  p. 3.10.4 allegato al DM 01/02/86: numero di uscite di larghezza non inferiore a 0,6 m. consentite per piano.  N.d.R.)

19/05/2009

CHIARIMENTO 19/05/09, n° 4975_032101_01_4108_022_047

Presenza di persone diversamente abili nelle attività regolate da normativa verticale. Sistema di vie di uscita. Quesito

29/05/2009

CHIARIMENTO 29/05/09, n° 5551_032101_01_4108_028

D.M. 29 dicembre 2005 - Chiarimenti in merito all’adeguamento delle autorimesse in possesso di Nulla Osta Provvisorio ai fini del conseguimento del Certificato di Prevenzione Incendi. (Su quale debba essere la normativa di prevenzione incendi da applicare, se il DM 01/02/1986 o la normativa precedente. N.d.R,)

17/07/2009

CHIARIMENTO 17/07/09, n° 7941 362/032101.01.4183.010.0B7

Quesiti relativi al punto 4.2.5. del D.M. 12/04/1996 ed al punto 1.12 del D.M. 30/11/1983. (Inerenti: 1) la necessità di avere accesso direttamente dall’esterno o da intercapedine antincendio nel caso di ubicazione in edificio con autorimessa soggetta a controllo di prevenzione incendi; 2) se nella definizione di “spazio scoperto” sono ricompresi anche i balconi, i ballatoi ed i terrazzi  con determinate caratteristiche. N.d.R.)

17/07/2009

CHIARIMENTO 17/07/09, n° 7960 041/032101.01.4108.022.21

Ventilazione autosalone. Punto 3.9.1 del DM 01/02/1986. Quesito. (Sulla possibilità di non realizzare le superfici di aerazione permanete negli autosaloni. N.d.R.)

15/10/2009

CHIARIMENTO 15/10/09, n° 12949

Comunicazione tra autorimessa e vano scala - punto 3.5.3 del D.M. 1° febbraio 1986.

18/02/2010

CHIARIMENTO 18/02/10, n° 2262-032101 01 4108 022 008

DM 01/02/1986 – Classificazione ai fini antincendi di un autorimessa condominiale. (Relativo a due autorimesse su livelli differenti collegati da una rampa con caratteristiche di spazio scoperto. N.d.R.)

25/02/2010

CHIARIMENTO 25/02/10, n° 2959-032101 01 4108 022 019

DM 01/02/1986 - Caratteristiche tubazioni interne alle autorimesse.

04/03/2010

CHIARIMENTO 04/03/10, n° 3649

Quesiti di prevenzione incendi (Inerenti a: 1A) se considerare unica o meno più autorimesse divise da compartimenti fra loro comunicanti; 1B) tipo di comunicazione fra autorimessa e autosalone di esposizione; 1C) Caratteristiche del sistema di ventilazione nel caso di autorimessa avente in parte l'altezza del piano inferiore a 2,40 m, con un minimo di 2,00 m.; 2) Assoggettabilità delle officine meccaniche con: a) più di 25 dipendenti ma con meno di 25 addetti all'officina; b) più edifici separati ognuna delle quali con meno di 25 addetti ma con più di 25 come totale; 3) Se considerare i contenitori distributori-rimovibili quali att. 15 o 18 dell'allegato al DM 16/02/82. N.d.R.)

31/01/2011

CHIARIMENTO 31/01/11, n° 0001231-072/032101 01 4108 028 001b

D.M. 01/02/1986 - Sosta di autovetture all’interno di autorimesse con capacità di parcamento superiore a 9 autoveicoli – Riscontro. (Relativo alla possibilità di parcheggiare due autovetture collocate in modo che l’uscita di una sia subordinata allo spostamento dell’altra ed alla possibilità che una vettura faccia sosta sulla corsia di manovra. N.d.R.)

09/08/2011

CHIARIMENTO 09/08/11, n° 0011154-022/032101 01 4108 022 002

Quesito - Autorimesse interrate - Parcamento autoveicoli alimentati a gpl. (Inerente il parcamento di autoveicoli alimentati a gpl anche in autorimesse che costituiscano singolo o unico  compartimento anche su più piani. N.d.R.)

12/10/2011

CHIARIMENTO 12/10/11, n° 13293

Box con superficie superiore a 40 mq collocato all’interno di una autorimessa con capacità di parcamento superiore a 9 autoveicoli. Quesito. (Inerente le caratteristiche di aerazione di tali box. N.d.R.)

21/05/2013

CHIARIMENTO 21/05/13, n° 6959

Rinvii al D.M. 16/02/1982 effettuati da regole tecniche di prevenzione incendi. (Relativo  a quali attività considerare quando una regola tecnica, preesistente all’entrata in vigore del DPR 151/2011, rinvii alle attività dell’abrogato DM 16/02/82 o si riferisca genericamente alle “attività soggette a controllo” e, per esclusione, “non soggette”. N.d.R.)

11/06/2013

CHIARIMENTO 11/06/13, n° 8388

Dispositivi di allarme antincendio. Riscontro a quesito n. 804 (Relativo a: 1) possibilità di remotizzare gli allarmi di tali dispositivi e poter considerare l'autorimessa ancora di tipo “sorvegliata”; 2 ) rispetto del punto 3.6.3 del DM 01/02/86 - corsie di manovra che consentano il facile movimento degli autoveicoli e che abbiano ampiezza non inferiore a 4,5 m e a 5 m nei tratti antistanti i box, o posti auto, ortogonali alla corsia -   anche in presenza di impianti di rivelazione e segnalazione automatica di incendi. N.d.R.)

 20/12/2013

NOTA 20/12/13, n° 17223

D.M. 1 febbraio 1986 - Norme di sicurezza per la costruzione ed esercizio di autorimesse e simili. Applicabilità dei criteri per la concessione di deroga in via generale per la SCIA antincendio cat. A.

10/09/2014

CHIARIMENTO 10/09/14, n° 10850

Punto 3.9 del D.M. 1 febbraio 1986 – Aerazione autorimesse. (Inerente l’attestazione su spazio scoperto delle superfici di aerazione. N.d.R.)

05/11/2018

Circolare 05/11/18, n. 2 - prot. n. 15000

Linee guida per l’installazione di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici.

25/03/2020

CHIARIMENTO 25/03/20, n° 4705

Attività esposizione e vendita autoveicoli - Autosaloni - Quesito. (Sul considerare il DM 01/02/1986 quale norma di riferimento per gli autosaloni con un numero di autoveicoli superiore a trenta. N.d.R.)

 

 

CODICE DI PREVENZIONE INCENDI

DATA

NORMA

ARGOMENTO

03/08/2015

DM 03/08/2015

Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. (Codice di prevenzione incendi. N.d.R.)

21/02/2016

DM 21/02/2017

Approvazione  di  norme  tecniche  di  prevenzione  incendi  per le attività di autorimessa.

14/02/2020

DM 14/02/2020

Aggiornamento della sezione V dell’allegato 1 al decreto 3 agosto 2015, concernente l’approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi.

 15/05/2020  DM 15/05/2020 Approvazione delle norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa
18/12/2020 NOTA 18/12/20, n° 17496 Requisiti tecnici antincendio per autorimesse con superficie non superiore a 300 m2.